Italia


Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte, Liguria


921,65 km


41 Da Acquileia a Genova


835 m in salita
-4m in discesa

Un percorso nato dalla necessità di collegare il nord’Italia alla via per Santiago e che unisse città d’arte come Treviso, Vicenza, Verona, Mantova, Cremona, Piacenza, Genova a borghi storici come Aquileia Palmanova, Concordia Sagittaria, Motta di Livenza, Oderzo, Badoere, Castelfraco Veneto, Cittadella, Piazzola sul Brenta, Lonigo, Peschiera del Garda, Ponti sul Mincio, Monzambano, Sabbioneta, Casalmaggiore, Cigognola, Voghera, Casteggio, Tortona, Gavi, Fraconalto, Pontedecimo.

Questo percorso nasce dalla volontà di collegare l’Italia ai Cammini Jacobei Europei e al progetto Jerusalem Way. Il percorso utilizza come segnaletica le frecce gialle dei Cammini Jacobei

Dal 2019 si sta facendo ricerca, mappatura e si sta strutturando una variante che da Verona continua verso Brescia, Bergamo, Monza, Milano e Pavia, per poi collegarsi a Tortona (Tappa 35) con il percorso classico. Ad oggi questo itinerario è solo sulla carta, ma è già molto stimolante. Se volete contribuire alla sua realizzazione scrivete a info.viapostumia@gmail.com

La Credenziale

La credenziale è il “passaporto” del pellegrino/escursionista che attesta la sua identità e lo distingue da ogni altro viaggiatore.
Sarà possibile timbrare la credenziale per attestare l’avvenuto passaggio lungo le tappe.
Sarà possibile pernottare nelle strutture convenzionate

La credenziale è gratuita e può essere scaricata qui: