logo-rotta-dei-due-mari-sito


Italia


Puglia


126 km


6 tappe (3 varianti)
da Polignano a Mare a Taranto

Questo cammino porta alla scoperta della Puglia più autentica, quella che si snoda lungo sentieri caratterizzati da muretti a secco.

Parte da Polignano a Mare, paese natio di Modugno, passa lungo la Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese, attraversa il Parco Naturale delle Pianelle, ossia la più grande riserva naturale dell’area e raggiunge Taranto, la città dei due Mari.

Durante il viaggio si potranno visitare attrazioni come le Grotte di Castellana, Alberobello, Locorotondo e Martina Franca.

Passaporto del Coaster che cosa è ?

Nei tempi antichi i pellegrini partivano per i pellegrinaggi con una lettera del parroco o del vescovo che attestava la loro intenzione di compiere un determinato Cammino.

Ai nostri giorni questa lettera è sostituita dalla Credenziale per i Cammini religiosi e dal Passaporto per quelli laici.
Il Passaporto del Coaster, pertanto, ha valore sostitutivo della Credenziale.

Con essa si accede alle strutture ricettive, attesta lo stato di viandante ed è inoltre un segno distintivo, una traccia del Cammino percorso, un bel ricordo da conservare.


RITIRA LA CREDENZIALE
Senza spese di spedizione

👆 Clicca sul bottone qui sotto
🔍 Scegli il punto di ritiro tra le nostre 3 sedi
💌  Ti risponderemo nel giro di qualche ora al massimo (promesso!)


RICEVI LA CREDENZIALE
Direttamente a casa

Acquista onlina la credenziale e ricevila direttamente a casa!
🕐  Tempi spedizione: circa 4 gg
💰 Costo spedizione: 6,50€.

[smartslider3 slider=”12″]

17 comments for "Rotta dei Due Mari"

  • Buonasera, vorremmo fare questo cammino dal 7 al 14 partendo da taranto. Per avere informazioni su strutture ricettive, percorso e credenziali a chi possiamo rivolgerci?

    Rispondi
  • Renata Fissore Audisio Gen 19, 2022, at 17:42

    Buongiorno vorremmo fare il cammino nel mese di marzo. Il periodo va bene o meglio aprile?
    Nel caso un partecipante non riuscisse a fare una tappa può raggiungere la successiva con mezzi pubblici? Si trovano? E’ consigliato prenotare tutte le notti in successione negli alberghetti o si può provvedere da una tappa all’altra? Grazie per la disponibilità

    Rispondi
    • Ciao Renata, in questo periodo di Covid sarebbe meglio prenotare per tutte le tappe. Per i mezzi pubblici, dovresti e tutte le altre info, clicca sul Banner “tutto ma proprio tutto sulla Rotta dei due mari’”
      A presto e buon cammino!

      Rispondi
  • MADDALENA 1 ALLADIO Feb 2, 2022, at 0:39

    Dove posso ritirare la credenziale?

    Rispondi
    • Ciao Maddalena, abbiamo tre pilgrin point su Milano e Monza (zona dateo, zona parco Lambro e VillaSanta). Oppure anche online. #Deciditu

      Rispondi
  • Lapo Tittarelli Feb 21, 2022, at 18:16

    Buonasera, sono Lapo, scrivo perché sarei interessato a fare il cammino quest’estate.
    Volevo chiedervi se, comprando le credenziali, fossero incluse anche le mappe di ogni tappa.
    A presto Lapo

    Rispondi
  • Non riesco a fare acquisti credenziali

    Rispondi
  • Buonasera, mi piacerebbe fare questo cammino, sono pugliese, abito in zona Castellana Grotte. Vorrei sapere se è possibile acquistare e ritirare la credenziale qui in zona. Sul sito i tasti ritira ed acquista non sembrano arrivi. Grazie!!

    Rispondi
    • Lacate Author Apr 6, 2022, at 16:06

      Buongiorno Maria, perdonaci dell’attesa!
      Ti consiglio di contattare l’associazione a questa Email” rel=”noopener” target=”_blank”>mail

      Rispondi
      • Ciao!mi chiamo Silvia e sono di Verona!sono interessata a fare questo cammino a fine mese per cui volevo acquistare la credenziale per poter avere anche tutte le informazioni necessarie ma il pulsante non sembra funzionare e non ho molto tempo a disposizione!come posso fare?

        Rispondi
  • Buongiorno,
    mi chiedevo se era possibile percorrere il cammino con bici da cicloturismo (dotata di copertoni rinforzati). Lo sterrato non mi preoccupa in quanto ho percorso con questa stessa bicicletta la via francigena senza aver riscontrato alcun problema. Più che altro mi preoccupano eventuali sentieri troppo stretti o tratti più da “trekking” (tipo con gradini nel terreno… come per esempio è la via degli dei che certo non sarei stata in grado di percorrere).
    La stessa domanda vale anche per il cammino del salento, nel caso in cui lo conosceste:
    vorrei percorrerli insieme!
    Grazie infinite!
    Chiara Cristini

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

We use cookies to improve your experience on our website. By browsing this website, you agree to use of cookies by this website.
Accept More info